Addio alla Regina Elisabetta II, l’ultima grande sovrana della storia mondiale

Buckingham Palace ha annunciato che la Regina Elisabetta II “si è spenta pacificamente a Balmoral questo pomeriggio” all’età di 96 anni.

Nelle ultime ore Sua Maestà era sotto supervisione medica in quante le sue condizioni di salute si erano aggravate ed era stata raggiunta dai suoi quattro figli, il nuovo Re Carlo III e la Regina Consorte Camilla, la Principessa Anna, i Principi Edoardo e Andrea e dal nipote, il principe William. Nel tardo pomeriggio è arrivato anche il principe Harry. Tutto il mondo piange la sua scomparsa e una folla si è radunata davanti ai cancelli di Buckingham Palace per portare un fiore e un pensiero per l’amata sovrana.

Il Re Carlo III in un messaggio ai sudditi ha detto: “La morte della mia amata Madre, Sua Maestà la Regina, è un momento di grande tristezza per me e per tutti i membri della mia famiglia. Siamo profondamente addolorati per la scomparsa di un’amata Sovrana e di una Madre molto amata. So che la sua perdita sarà profondamente sentita in tutto il Paese, nei Regni e nel Commonwealth, e da innumerevoli persone in tutto il mondo. In questo periodo di lutto e di cambiamento, io e la mia famiglia saremo confortati e sostenuti dalla consapevolezza del rispetto e del profondo affetto di cui la Regina godeva presso tutti”.

Nata il 21 aprile 1926 a Mayfair Elizabeth Alexandra Mary Windsor, figlia di Re Giorgio VI, era salita al trono nel 1952 alla morte del padre e ha regnato per settanta anni, attraversando i principali eventi storici del Novecento e del nuovo Millennio, dal Dopoguerra alla Guerra Fredda fino alla Brexit con l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea e alla pandemia. Nel corso del suo lungo regno ha visto eleggere 15 Primi Ministri, il primo fu Winston Churchill, l’ultima Liz Truss, nominata e incontrata dalla Regina soltanto due giorni fa a Balmoral. Cinque i Pontefici con cui ha avuto modo di colloquiare.

Nel 1947 ha sposato il Principe Filippo (scomparso a 99 anni lo scorso 9 aprile 2021) e dal loro grande amore sono nati quattro figli. Soprannominata affettuosamente Lilibet, aveva una passione in particolare per i cani corgi e per i cavalli. Memorabile anche il suo stile, con cappelli e abiti color pastello.

Dal 2 al 5 giugno 2022 a Londra e in tutto il Regno Unito si sono tenuti quattro giorni di Festa Nazionale in occasione del Giubileo di Platino per i 70 anni di regno della Regina Elisabetta II, un traguardo mai raggiunto da nessun monarca inglese. Al termine dei festeggiamenti Sua Maestà si era affacciata a sorpresa, con un abito verde brillante, affiancata dall’erede al trono, il Principe Carlo con la consorte Camilla, dal Principe William con la moglie Kate e con i principini George, Charlotte e Louis, salutando l’immensa folla che la acclamava e assistendo all’esecuzione dell’inno inglese “God Save The Queen”.

Elisabetta II è stata l’ultima grande Regina della storia mondiale, che ha servito il suo Paese con devozione e rispetto.

Un esempio straordinario di forza, coraggio, resilienza, senso del dovere, grazia, empatia, nonostante le difficoltà e gli scandali affrontati durante il suo regno, ma anche una madre, nonna e bisnonna dolce e amorevole, e una donna elegante e ironica, basti pensare allo sketch con l’orso Paddington o al video con Daniel Craig in occasione dei Giochi Olimpici di Londra 2012.

Con la scomparsa di Sua Maestà se ne va un pezzo importante e indimenticabile della nostra storia.

di Francesca Monti

Credit Jacob KingPA WirePA Images

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...