X FACTOR 2022: Live 4 – Tutti gli inediti, eliminata Lucrezia, ospite Giorgia, la sorpresa di Alessandro Cattelan

Primo “traguardo stagionale” per i cantanti di X Factor 2022: nella puntata di ieri sera, quarto Live di stagione dello show di Sky prodotto da Fremantle, i ragazzi hanno presentato al pubblico il loro inedito, l’esordio ufficiale nel mercato discografico. Tutti e 8 sono saliti sul palco, introdotti da Francesca Michielin, per proporre il brano originale che li rappresenta di più e mostra al meglio la propria passione e il proprio talento, sottoponendosi quindi al giudizio del tavolo formato da Fedez, Ambra Angiolini, Dargen D’Amico e Rkomi. I brani sono già disponibili nell’album X FACTOR MIXTAPE 2022, Sony Music Italy, pubblicato nel corso della notte. Serata dolceamara per Lucrezia, del roster di Ambra: dopo la presentazione del proprio brano originale, è stata la meno votata e ha dovuto abbandonare #XF2022.

OK_Giorgia_XF22_Ph_Viriginia_Bettoja_VBE_4526

A stemperare la tensione, l’ospite della serata, Giorgia, tra le voci più importanti della musica italiana, considerata tra le più grandi artiste italiane di sempre, che ha cantato il suo nuovo singolo “Normale”; grande sorpresa, inoltre, per il ritorno sul palco di X Factor di Alessandro Cattelan, che dopo diverse incursioni nei ruoli più improbabili – conduttore nell’opening della serata, ma anche assistente di studio, spettatore nel pubblico in sala (oltre, ovviamente, all’immancabile “gobbo pasticcione”) – è stato introdotto ufficialmente da Francesca per presentare il suo one man show teatrale “Salutava sempre”, in partenza la prossima settimana.

OK_Francesca_XF22_Viriginia_Bettoja_VBE_4871

Il quarto Live dello show Sky Original prodotto da Fremantle di ieri, su Sky Uno/+1, ha registrato 560mila spettatori medi con una share del 2,8%, in aumento del +36% rispetto all’omologa puntata dello scorso anno.

Ieri sui social, grazie alle 165mila interazioni social nella giornata di ieri e 174.300 interazioni totali, X Factor 2022 è stato il contenuto più commentato sui social del prime time. L’hashtag ufficiale #XF2022 ha dominato la classifica dei Trending Topic italiani, dove è entrato – direttamente al primo posto – durante la messa in onda, restandoci per tutta la notte fino alla mattinata di oggi. In tendenza sono saliti, durante la serata, anche i nomi dei quattro giudici, e alcuni concorrenti tra cui Santi Francesi, Tropea, Lucrezia, Joėlle e Beatrice (fonti: Talkwalker, Trends24.in).

Il terzo appuntamento dei Live Show, nei 7 giorni, ha totalizzato – tra pay e free –1.461.000 spettatori medi, in salita del +3% rispetto alla puntata precedente.

Puntata decisiva e attesissima, quella degli inediti, ma il meccanismo è il più spietato e dritto possibile: tutti contro tutti. Gli otto artisti ancora in gara sono saliti sul palco, uno dopo l’altro, per presentare il proprio brano, il voto è stato aperto per tutte le esibizioni, poi chiuso e quindi riaperto per un “televoto flash” da sommare al precedente.

E così si sono esibiti, nell’ordine: Beatrice Quinta, in squadra con Dargen, che ha riproposto “Se$$o”, brano – sentito già alle Audition – super pop e coraggioso (scritto da lei insieme a Andrea DB Debernardi e Giulio Nenna, gli stessi artefici della sua produzione), che parla del piacere in una relazione, su un beat che porta con sé tutta la carica erotica della cantautrice; quindi è stato il turno dei Tropea, seguiti da Ambra, che hanno presentato “Cringe inferno”, brano psichedelico e urlato, sfogo nei confronti del mondo feroce in cui viviamo, che porta proprio la loro firma nella scrittura e di Simon Says! nella produzione; da LINDA, dalla squadra di Fedez, con “Fiori sui balconi”, scritto dai Bnkr44 e Iacopo Sinigaglia e prodotto da BRAIL e JxN, canzone che come un pugno nello stomaco mette di fronte alla realtà che ogni sofferenza porta con sé; dai SANTI FRANCESI, che hanno cantato “Non è così male”, pezzo che vive attorno a un tappeto sonoro synthwave, scritto dagli stessi Santi Francesi e prodotto dal duo insieme a Katoo. E ancora: Lucrezia, nel roster di Ambra, che ha scelto “MOLECOLE”, il brano (scritto da lei e prodotto da Simon Says! ed Emil Yardo) con cui si era fatta conoscere già alle Audition che racchiude una parte della sua storia, con sullo sfondo la pandemia e un mondo intero costruito all’interno di una stanza; OMINI, band di Fedez, con il loro rock – che trova le sue radici nella ribellione della beat generation – sulle note di “MATTO”, firmata da Andrea Appino degli Zen Circus insieme a Fabrizio Pagni e prodotto da BRAIL e Gianmarco Manilardi; Joėlle, con il suo delicatissimo brano dal titolo “Sopravvissuti” (scritto da Riccardo Schiara, Ginevra Lubrano, Marcello Grilli, Francesco Fugazza e con la produzione di Katoo e Giuseppe Taccini), costruito su una melodia piano e voce. Chiusura con il pop catchy e coloratissimo dei Disco Club Paradiso, guidati da Dargen, che hanno lavorato sulla loro allegra e fresca “DCP” (scritta da loro e prodotta da Big Fish), già eseguita alle Audition dove già aveva mostrato tutta la sua carica di positività per affrontare la vita a ritmo di musica.

La classifica del primo voto, annunciata da Francesca, recitava così: podio con SANTI FRANCESI, Beatrice Quinta e LINDA, seguiti da Disco Club Paradiso, OMINI, Lucrezia, Tropea e a chiudere Joėlle. Quindi il televoto flash con la somma delle due sessioni di voto, e la situazione si è modificata: al termine i due meno votati sono risultati Tropea, al ballottaggio per la terza volta, e Lucrezia, per uno scontro tutto interno alla squadra di Ambra. Allo scontro finale, malus per la giovane cantautrice in quanto meno votata tra i due dal pubblico, e i giudici hanno deciso di confermare il verdetto. I sette ancora in gara, adesso, intravedono in lontananza lo sprint finale: mancano ancora tre puntate, è il momento per loro di dare, ancora di più, il tutto per tutto.

credit foto Virginia Bettoja

Rispondi