I Piccoli Musici per il Concerto di Natale della stagione dell’Orchestra UniMi

Martedì 21 dicembre il Natale bussa alle porte della 22ª Stagione musicale dell’Orchestra UniMi. Appuntamento alle ore 20.30 sul palco dell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano per il concerto natalizio che vedrà protagonista il Coro I Piccoli Musici di Casazza, diretti dal fondatore Mario Mora.

La celebre formazione – che annovera, dal 1986 a oggi, esibizioni artistiche nell’ambito dei più importanti festival corali internazionali e che sarà protagonista quest’anno, per la 10ª volta, del concerto natalizio dalla Basilica di Assisi del 25 dicembre con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI – condurrà il pubblico milanese in un viaggio tra le atmosfere dei brani di Mendelssohn-Bartholdy, Fauré, Bach, Tournier per approdare a un classico come le carole natalizie di Britten.
Ad affiancare I Piccoli Musici e il loro direttore Mario Mora, l’arpa di Francesca Tirale e l’organo di Luigi Panzeri che accompagneranno strumentalmente la serata.

Il programma, autentico mosaico dedicato al Natale, si apre sulle note dei Tre mottetti latini op. 39, del compositore Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847) che nel 1830 dava vita a brani di stampo raffinatamente bachiano. Se di Bach Mendelssohn fu il vero riscopritore, i suoi Tre mottetti latini sono trittico di profonda solennità, capace di trattare la voce come vero e proprio strumento musicale che contribuisce e potenzia la dimensione religiosa del testo latino, dedicato a momenti salienti della vita del Cristo.

Con un percorso rapsodico nell’opera di Gabriel Fauré (1845-1924), I Piccoli Musici evocheranno poi l’altra figura protagonista della natività: Maria. Del grande compositore francese verranno eseguiti infatti tre brani tratti da altrettante raccolte sacre: Ave Verum, Maria Mater Gratiae e Salve Regina. Per concludere con il Cantique de Jean Racine op. 11 che apre la serie di brani su testi religiosi non in latino. Composto tra il 1864 e il 1865, si basa sulla traduzione per mano del drammaturgo Jean Racine (1639-1699) dell’inno latino pseudo-ambrosiano Consors paterni luminis per i mattutini del martedì.

La prima parte della serata si chiude all’insegna del virtuosismo strumentale, con due brani che vedranno protagonista Francesca Tirale all’arpa: prima nell’esecuzione – a passo lento, meditativo e sognante – della Sarabanda arrangiata per arpa dalla Suite BWV 996 per liuto di Johann Sebastian Bach (1685-1750), quindi in Vers la source dans le bois di Marcel Tournier (1879-1951), brano dalla forte impronta virtuosistica composto nel 1921 che evoca paesaggio idilliaci, tra fauni e ninfe che popolano fiumi e boschi.

La seconda e ultima parte della serata è dedicata, invece, alle atmosfere evocatrici della serie A Ceremony of Carols op. 28 del compositore inglese Benjamin Britten (1913-1976). Composta nel 1942, la serie – dedicata al Natale e basata su testi tratti da The English Galaxy of Shorter Poems curata da Gerald Bullett (1893-1958) – è un vero e proprio raggio di luce e ottimismo al culmine della seconda guerra mondiale. La compongono 12 brani: Procession, Wokum yole, che accoglie lo spettatore come ospite del Natale insieme a Santi e Martiri con una melodia festiva che richiama le filastrocche per bambini, There is no Rose, That yonge Child e Balulalow, nei quali la voce solista della Vergine canta per fare addormentare il bambin Gesù, As dew in Aprille, This little Babe, Interlude, breve interludio strumentale per sola arpa dove gli accordi sembrano imitare lo scampanio e il risuonare di voci angeliche, In freezing winter night e Spring Carol, minaccioso e gelido il primo, gioioso e gaio il secondo, Deo Gracias e Recession, che riprende infine il brano introduttivo.

La stagione sinfonica dell’Orchestra UniMi prevede anche quest’anno l’ingresso gratuito sino a esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione tramite la piattaforma Eventbrite (https://www.eventbrite.com/). Info: 0250313197 | 338 2444952 | orchestra@fondazioneunimi.com.

Programma

CONCERTO DI NATALE
I Piccoli Musici
Mario Mora direttore
Francesca Tirale arpa – Luigi Panzeri organo

Felix Mendelssohn-Bartholdy
Tre mottetti latini op. 39
Gabriel Fauré
Ave Verum / Maria Mater Gratiae / Salve Regina /Cantique de Jean Racine
Johann Sebastian Bach
Sarabanda dalla Suite BWV 996
Michel Tournier
Vers la source dans le bois
Benjamin Britten
A Ceremony of Carols

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...